riciclo plastica

La richiesta di plastica riciclata sta rapidamente crescendo.

impatto dell'idea sulla collettivita'

Nell’ottica di creare un sistema di separazione per tutti i tipi di rifiuti, il nostro obiettivo è quello di contribuire alla riduzione del numero di contenitori per l'immondizia: presto ne servirà uno per il "rifiuto" umido biodegradabile e uno per tutti gli altri materiali (Metalli, plastiche, carta, vetro,ecc).    

 

Dal punto di vista energetico, riciclare plastica è più conveniente che ricavare energia bruciandola in un termovalorizzatore, infatti l’energia totale utilizzata per realizzare un prodotto in plastica (in media 86 MJ/kg) è molto superiore all'energia che l'elemento può fornire con la combustione (circa 24 MJ/kg). Anche considerando l’energia necessaria al riciclo del materiale (in media 22 MJ/kg) si ha un risparmio medio di 64MJ/kg usando plastica riciclata per realizzare nuovi prodotti.

I vantaggi impatteranno anche sul minor inquinamento prodotto: ricordiamo, infatti i rischi di produzione di nanopolveri e di diossina derivanti dal trattamento rifiuti con termovalorizzatore e il lungo tempo di degradazione della plastica nel terreno (fino a 1000 anni).

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si ricicla.